RISPOSTA AL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’ESU ROCCO BORDIN

Riportiamo qui di seguito il testo dell’articolo pubblicato sul Mattino di Padova del 13 luglio scorso in cui rispondiamo alla lettera del dott. Bordin (neo commissario straordinario dell’ESU Padova) pubblicata il 10 luglio.

In relazione alla lettera del dott. Bordin, neo Commissario Straordinario dell’ESU Padova, pubblicata sul vostro giornale il giorno 10 luglio, prendiamo atto positivamente della volontà manifestata dallo stesso di dare una svolta alla gestione dell’ente per il diritto allo studio. Non possiamo d’altro canto esimerci dal porre all’attenzione del Commissario e dei lettori una serie di questioni urgenti che la precedente amministrazione ha lasciato disattese nonostante le nostre ripetute richieste di chiarimento e di intervento.
Poniamo dunque cinque domande, a nostro avviso relative alle questioni più importanti a livello gestionale nella situazione padovana. (altro…)

RISPOSTA AL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’ESU ROCCO BORDIN

Riportiamo qui di seguito il testo dell’articolo pubblicato sul Mattino di Padova del 13 luglio scorso in cui rispondiamo alla lettera del dott. Bordin (neo commissario straordinario dell’ESU Padova) pubblicata il 10 luglio.

In relazione alla lettera del dott. Bordin, neo Commissario Straordinario dell’ESU Padova, pubblicata sul vostro giornale il giorno 10 luglio, prendiamo atto positivamente della volontà manifestata dallo stesso di dare una svolta alla gestione dell’ente per il diritto allo studio. Non possiamo d’altro canto esimerci dal porre all’attenzione del Commissario e dei lettori una serie di questioni urgenti che la precedente amministrazione ha lasciato disattese nonostante le nostre ripetute richieste di chiarimento e di intervento.
Poniamo dunque cinque domande, a nostro avviso relative alle questioni più importanti a livello gestionale nella situazione padovana. (altro…)

ELEZIONE CO.RE.CO VENETO

All’università Ca’ Foscari di Venezia si sono tenute ieri le elezioni per il rinnovo delle rappresentanza studentesche nella Commissione di Coordinamento delle Università del Veneto che ha come componenti i 4 rettori delle università venete, tre studenti, eletti convenzionalmente uno per ogni città sede di atenei e l’assessore regionale alle Leggi tutto…