campagna candidati rappresentanza 2016Rappresentanza studentesca

Il rappresentante degli studenti

Ogni due anni ci sono le elezioni universitarie dove tutti gli studenti sono chiamati a votare per eleggere i propri rappresentanti all’interno degli organi di governo dell’università. Il rappresentante è una figura molto importante per garantire a tutti gli studenti un supporto davanti ai problemi che si presentano durante la vita universitaria di tutti i giorni e permette di garantire presenza e azione nei vari organi dell’Ateneo. Studenti Per – UDU Padova è una delle liste di rappresentanza che si presenta alle elezioni universitarie, fornendo supporto informativo e di coordinamento a chiunque voglia diventare un rappresentante degli studenti.

Senato Accademico

È uno dei due principali organi di governo dell’ateneo. Formula proposte e pareri obbligatori in materia di didattica, ricerca e servizi agli studenti; delibera il Regolamento generale di Ateneo, il Regolamento didattico di Ateneo e gli altri regolamenti in materia didattica e di ricerca. Esprime, inoltre, parere obbligatorio al Consiglio di Amministrazione sui principali documenti che assegnano alle strutture le risorse finanziarie e sull’incarico di Direttore Generale. Il Senato Accademico è composto dal Rettore, da nove direttori di dipartimento e nove docenti, tre rappresentanti del personale tecnico amministrativo e cinque rappresentanti degli studenti.

Consiglio di Amministrazione

È l’organo più importante dell’università. Ha funzioni di indirizzo strategico, di gestione e di controllo dell’attività amministrativa, finanziaria ed economico-patrimoniale dell’Ateneo nonché di vigilanza sulla sostenibilità finanziaria delle attività. Opera in coerenza con gli indirizzi programmatici e le linee guida espresse dal Senato Accademico definendone le modalità di realizzazione. Il Consiglio di Amministrazione è composto dal Rettore, da cinque componenti interni alla comunità universitaria, da tre componenti non appartenenti all’Ateneo e da due rappresentanti degli studenti.

Consiglio di Amministrazione dell’ESU

L’ESU è l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio. Per diritto allo studio universitario si intende il complesso di norme che regolano gli interventi per assicurare agli studenti in particolari condizioni economiche la possibilità di acquisire titoli di studio universitari. Gli interventi sono di vario tipo: aiuti finanziari, servizi abitativi, di ristorazione e iniziative a carattere culturale o altro; alcuni interventi vengono attribuiti sulla base di precisi criteri di reddito e merito e sono quindi riservati ad un numero limitato di studenti (concessi previo bando di concorso), mentre gli altri servizi sono concessi alla totalità degli studenti.

Consiglio di Scuola

Le scuole hanno funzioni di coordinamento e di razionalizzazione delle attività didattiche, compresa la proposta di istituzione, attivazione, modifica, disattivazione o soppressione di corsi di studio, nonché di gestione dei servizi comuni.

Consiglio di Dipartimento

I Dipartimenti sono le articolazioni interne dell’Università deputate allo svolgimento della ricerca scientifica, delle attività didattiche e formative. Hanno assunto vari compiti che prima venivano svolti dalle facoltà e per questo hanno assunto un’importanza fondamentale per la governance dell’ateneo.

Consiglio di Corso di Studio

Il Consiglio dei Corsi di studio provvede all’ordinaria gestione della didattica, così come organizzata dai Dipartimenti e coordinata dalle Scuole di Ateneo, e si esprime sulle materie di competenza dei Corsi di studio di riferimento. In particolare, al Consiglio spettano: l’elaborazione di proposte, alle Scuole di Ateneo e ai Dipartimenti, in tema di ordinamento didattico, l’approvazione dei piani di studio individuali e il monitoraggio sulle attività didattiche in corso.

Consiglio degli Studenti

Il Consiglio degli studenti è organo di rappresentanza degli studenti a livello di Ateneo e di coordinamento delle rappresentanze studentesche nelle strutture centrali e periferiche. Designa i rappresentanti degli studenti nelle commissioni di Ateneo ed esprime parere obbligatorio sulle decisioni più importanti che riguardano gli studenti.