Nell’ultimo Consiglio di Facoltà (tenutosi il 26 Novembre 2009) si è discusso ampiamente del riconscimento europeo per la laurea in Ingegneria Edile – Architettura. Il Preside  ha spiegato che per ottenerlo, è necessario modificare profondamente il manifesto e prima ancora l’ordinamento.

Quando il Ministero avrà approvato la nuova proposta, verrà attivata la nuova laurea con riconoscimento europeo e si procederà a far transitare gli
studenti sul nuovo ordinamento. Nel frattempo, affinché gli studenti iscritti alle coorti 2008/09 e 2009/10 possano rispettarne i vincoli, è necessario già in questo anno accademico in corso prevedere degli aggiustamenti di manifesto.

COORTE 2008/09

attualmente frequentanti il secondo anno:

gli insegnamenti di “Topografia generale e laboratorio”, ICAR/07, 6 cfu e “Meccanica razionale”, MAT/07, 9 cfu, secondo semestre, vengono fatti tacere; il corso integrato di “Analisi matematica 2 e Calcolo numerico”, MAT/05 e MAT/08 viene fatto tacere; e viene sostituito da un corso di Analisi matematica 2, 6 cfu, impartito nel primo semestre, in quanto coincidente con il primo modulo del corso integrato, e da un insegnamento di Fondamenti di informatica, ING-INF/05 da 6 cfu, da impartirsi nel secondo semestre; Il corso di Fisica tecnica ambientale, ING-IND/11, (annuale) viene ridotto da 12 a 9 cfu riducendo l’orario delle lezioni previsto per il secondo semestre. Viene attivato, anticipandolo dal terzo anno, l’insegnamento di Tecnica e pianificazione urbanistica e laboratorio, ICAR/20, 21, 12 cfu; verrà attivata un’opportuna attività IUS/10 da 3 cfu per portare i crediti di Diritto amministrativo a 9.

COORTE 2009/10

attualmente frequentanti il primo anno:

L’insegnamento di Fisica, FIS/01, originariamente previsto annuale da 12 cfu, viene ridotto di 6 cfu e terminerà con la fine del primo semestre.
L’insegnamento di Diritto amministrativo, IUS/10, previsto al primo semestre per 6 cfu, diventerà da 9 cfu e si prolungherà nel secondo semestre. I tre crediti aggiuntivi avranno in comune l’attività didattica con l’integrazione prevista per la coorte precedente. L’insegnamento di Disegno edile e laboratorio, ICAR/17, originariamente previsto da 9 crediti con frequenza annuale, verrà portato a 12 crediti aumentando le ore di lezione al secondo semestre.

Potete scaricare il file contenente il verbale dell’ultimo Consiglio di facoltà nella sezione download (nel sito sulla barra a sinistra).


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *